AN EXPERIENCE...

ATTENZIONE: Questo post sarà solo in italiano, perchè da tradurre è troppo lungo!!!
WARNING: This post will only be in italian, because it's too long to translate!!!

Vi voglio raccontare un'esperienza che ho fatto ieri, ma con questo non vorrei sembrare CHOOSY, come dice la Fornero.
L'altro ieri ho fatto la prova x un lavoro. Non avevo idea di cosa si trattasse e di cosa mi sarei dovuta (ipoteticamente) occupare, so solo che credevo che si sarebbe dovuto svolgere il tutto in un ufficio.
Arrivo a destinazione 30 minuti prima, sveglia dalle 6, vado a scaldarmi i miei adorati piedi congelati per la neve nonostante io abbia deciso di indossare calzamaglia da montagna e due paia di calzini, quelli invernali di H&m che tanto adoro, nel bar lì vicino. All'ora prestabilita, quasi, mi faccio trovare lì, dove ho fatto il colloquio venerdì. _Suono, apre la segretaria "Aspetti ancora un attimo x cortesia" e mi chiude la porta in faccia lasciandomi fuori a congelare! Mi sembrava di essere in un film con qualche attore che mi faccia ridere come una scema, ma ora nn riesco a pensare a nessuno!
Nel frattempo arrivano altre due e capisco che le altre 5 persone lì vicino ma al riparo erano lì x lo stesso motivo. Faccio subito amicizia con una ragazza d 35 anni che un lavoro ce l'ha ma abita troppo lontano e si sveglia ogni mattina alle 5. Il mio primo pensiero è stato CAMBIA CASA, È PIÙ FACILE CHE TROVARE LAVORO! Più avanti mi ha detto che non vuole spostarsi troppo perchè ama la sua zona, che ci è cresciuta, che è vicina alla mamma. Non la capisco lo stesso, ma sono fatti suoi!
Uno ad uno ci chiamano e non vedendoli tonare un pò mi preoccupo, che ci sia Barbablù di là e che se li sia mangiati! Alla fine chiamano me e S ( quella che il lavoro ce l'ha già!) e usciamo dall'ufficio insieme al nostro responsabile della giornata. Super mega camminata, sotto la neve, da punto X a punto Y, per poi prendere il tram per andare a punto M, credendo che sia dove si trovi l'ufficio. La cosa che scopro invece è che il nostro lavoro consiste nell'entrare nelle case e suonare alla gente x offrirgli una promozione. Niente di disonesto, anzi è per farli risparmiare, ma essendo per la maggior parte vecchietti credono che siamo truffatori o che vogliamo vendere qualcosa e a volte non aprono neanche, parlano da dietro la porta.
Lo odio sin da subito. Chiamatemi schizzinosa ma a me fare qualcosa controvoglia me lo fa non odiare, ma non sopportare, soffro proprio fisicamente.
Pausa pranzo e di nuovo. Nel frattempo programmo la fuga, ma non riuscirei a fare molto col male alle gambe che ho ( lo so, dovrei fare mooolto più moto). Decido, alla fine del giro di finire la giornata comunque e tornare in sede, cioè punto X. Facciamo un test e dopo colloquio singolo. Dò delle risposte troppo intelligenti, anche x me, mi faccio i complimenti x la bravura, cerco di far capire che questo lavoro non fa per me o io non faccio per il lavoro, ma il responsabile del giorno, che chiamerò Ciccio mi fa dei complimenti, completamente dimenticati dal momento che mi dice che vuole rischiare investendo su di me e assumermi.
La cosa che ho sentito subito dopo é stato il suono dei vecchi videogiochi x il GAME OVER, avete presente, no?!?! Mi prende Carta d'Identità e Codice Fiscale per fare le fotocopie da farmi firmare domani, li porta di là e l'unica cosa a cui penso è "MA PROPRIO OGGI DOVEVI SEMBRARE BRILLANTE?!? CAZZO FEDE! E ORA?!? COME NE ESCO?!" torna e mi dice "Ascolta Federica, scambiamoci i numeri di cellulare, così se hai bisogno mi chiami e viceversa" e io dentro di me ero così:



Ieri mattina presto l'ho chiamato dicendo di aver avuto una bella opportunità e che non potevo lavorare per lui.

Come dicevo all'inizio, non voglio sembrare CHOOSY, ma quello non era il lavoro che faceva per me, perchè se volevo lavorare all'aperto cercavo qualcosa al mercato e se volevo fare ginnastica mi iscrivevo in palestra. Non ho detto di no ad un lavoro come segretaria qualcunque in ufficio qualunque, cosa che posso accettare anche se non mi piace, quindi non mi sento neanche in colpa...

Se volete ditemi la vostra o se vi sono capitate esperienze simili raccontatemi pure!!!

Bacioni

Feddycake